PAVIMENTI ANTISCIVOLO

LA NORMATIVA 

Il Testo Unico per la Sicurezza è il Decreto Legislativo 81 del 2008 che ha assorbito la celebre legge 626.

A completamento troviamo anche il D.M. 236/89 e il D.P.R. 503/96.

La normativa italiana definisce cosa si intende per antisdrucciolo e in quali casi controllare e mantenere il 

pavimento antiscivolo,fissa i metodi per misurare quanto un pavimento è scivoloso

(Coefficiente d'Attrito Dinamico rilevato con metodo Tortus della BCRA),

stabilisce i parametri minimi per considerare i pavimenti antiscivolo, regolamenta come, dove e quando

deve essere effettuata una Valutazione dei Rischi.

Vista la specificità della normativa per i pavimenti antiscivolo, si può incorrere in diversi errori che,

in caso di infortunio sul lavoro, compromettono tutte le disposizioni in materia di Sicurezza sul Lavoro applicate dal RSPP

e/o Datore di Lavoro: non sono disposizioni a norma di Legge le strisce adesive antiscivolo per scale

e/o rampe e la segnaletica di sicurezza per avvertire in caso di pavimento scivoloso da bagnato.

Hai un pavimento scivoloso e cerchi un rimedio?

Scopri il Servizio più adatto alle tue esigenze

trattamento antiscivolo

Tosimpresa srl - C.so Galeleo Ferraris, 90 - 10129 Torino (Italia) c/o Studio Marietta Aleina - P.Iva/C.F. 09288180012 - N.REA TO 1039282 - tosimpresa@lamiapec.it